Come devono viaggiare i bambini in auto?
pubblicata il 20 ottobre 2010

C'è ancora tanta ignoranza in Italia su come devono viaggiare i bambini in auto. Pochi, anzi pochissimi automobilisti sanno come si usa correttamente il seggiolino e ancora meno rispettano le regole anche quando le conoscono. Il 32% circa dei conducenti infatti non indossa la cintura di sicurezza e circa il 50% degli italiani che la indossa non pensa ai bambini, tanto che il 62,6% dei piccoli viaggia in auto senza alcun sistema di sicurezza. Non dovrebbe quindi stupire che, secondo l'Istat, gli incidenti stradali sono la prima causa di morte per i bambini dai 5 ai 14 anni.

LE REGOLE
Per essere trasportato in auto, il bambino, dalla nascita fino al raggiungimento dei 36 Kg di peso, ha bisogno dei dispositivi di ritenuta. Fino ai 9 Kg i bambini devono essere trasportati in senso contrario alla marcia e sul sedile posteriore, dopo i 10 Kg il seggiolino può essere sistemato secondo il senso di marcia. Compiuti i tre anni soltanto i bambini alti più di 1,50 m possono occupare il sedile anteriore, gli altri devono viaggiare legati agli appositi seggiolini. Se si decidesse di non utilizzare un sistema di ritenuta è d'obbligo che ci sia almeno un passeggero di età non inferiore a 16 anni accanto. Se la macchina è provvista di airbag frontale questo va disattivato prima di collocare sul sedile anteriore il seggiolino di sicurezza. Tuttavia il posto più adatto per il seggiolino è quello al centro del sedile posteriore, per evitare eventuali urti laterali. Lo schienale del seggiolino deve essere sempre ben appoggiato al sedile della macchina e le cinture presenti sul dispositivo devono essere allacciate anche per brevi tragitti.

Fonte: Omniauto.it
Copiright 2010/11 - Giuliano Infortunistica s.n.c.
Sede Legale Tarquinia (VT) Viale Igea 12
P.IVA 01965260563
R.E.A. 142237 - Imprese di Viterbo